i nostri sondaggi: David Lean, 110 e lode. Vota i suoi migliori film

david leanIl 25 marzo del 1908, esattamente 110 anni fa, nasceva a Croydon, nella Greater London, David Lean, uno dei registi più importanti del Secolo scorso, scomparso nell’aprile del 1991. Autore dei più celebrati kolossal degli anni Sessanta, ma anche di film raffinati e sofisticati, in linea con il suo spirito fortemente british, Lean è da molti considerato il più grande regista inglese del Novecento dopo Alfred Hitchcock. Le sue opere hanno fatto sognare intere generazioni, la sua passione per le location esotiche lo ha portato a spaziare dai paesaggi innevati de Il dottor Zivago a quelli desertici di Lawrence d’Arabia, dalla giungla de Il ponte sul fiume Kwai alle suggestive ambientazioni di Passaggio in India

I suoi film sono noti per aver messo spesso d’accordo pubblico e critica, nonché per la pioggia di Oscar che si aggiudicavano regolarmente: Lean ne vinse ben due come miglior regista, con i due film (consecutivi) che si aggiudicarono sette statuette ciascuno, Il ponte sul fiume Kwai e Lawrence d’Arabia.

Anche oggi, per celebrare questo anniversario, siete chiamati a votare, questa volta i migliori film diretti da David Lean.

Selezionate le opzioni prescelte (massimo tre) e poi cliccate su “vote” (per chi legge dall’app di WordPress per votare occorre passare dal browser cliccando sull’icona del mappamondo in alto a destra).

Dai un’occhiata agli altri sondaggi

6 pensieri riguardo “i nostri sondaggi: David Lean, 110 e lode. Vota i suoi migliori film

  1. Lawrence d’Arabia non è solo il suo miglior film, è il IL FILM. Basterebbe citare la scena dell’arrivo in profondità di campo di Omar Sharif nel deserto per riassumere un’intera concezione di cinema. Da far vedere in tutte le scuole di regia per fornire una chiara cesura discriminatoria tra chi SA fare film e chi non deve nemmeno azzardarsi a guardare attraverso l’obiettivo di una macchina da presa.
    «This is my well», «I have drunk from it», «You’re welcome».
    Sublime.
    e poi un’altra, al volo, dal «dottor Zivago», quando Komarovski cede Lara al dottore, che lo affronta a muso duro: «I give her to you, Yuri Andreevich. Wedding present.». Immenso Rod Steiger.
    in Lean è sempre una questione di possesso e di cessione e il susseguente cambiamento di stato provoca la rottura di un equilibrio che per quanto si lotti non si potrà più riassestare.
    Ma quanta umanità lacerata c’è in quella lotta? e quanto spettacolo scenografico nella sua accurata descrizione?
    ciao Vince’, buona domenica

    1. Ciao Giampiero, come non essere d’accordo con quanto hai scritto! Lean è stato davvero un gigante e concordo sul fatto che Lawrence sia il suo film più compiuto, quello praticamente perfetto sotto ogni punto di vista, in mezzo a tanti film straordinari, ma che avevano qualche piccolissimo difetto (penso a Il ponte sul fiume Kwai, ove, a mio modesto parere, la parte con protagonista Guinness surclassa quelle in cui recita Holden)…
      La scena che citi di Lawrence è eccezionale, poco da dire, un quadro da appendere in soggiorno…
      Ciao, buona domenica!

  2. Grandissimo sondaggio! Per me la trilogia “Lawrence d’Arabia”, “La figlia di Ryan” e “Il dottor Zivago” non si batte, apici cinematografici da vedere e rivedere. Cheers!

  3. Ho rivisto qualche settimana fa quel capolavoro di Breve incontro, dunque voto lui, ma di David Lean cos’è che non va ricordato? È lui regista il capolavoro della sua carriera, il mio regista “classico” preferito!

    1. come darti torto!
      quanto a Breve incontro, è un gran film… tra l’altro è un’opera molto considerata dalla critica inglese, che lo reputa alla stregua dei nostri capolavori del neorealismo…
      ottima scelta! ciao

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.