i top & flop del trimestre (termometro delle sale aprile/giugno 2018)

freccia_crescita_1Prosegue la nostra iniziativa del #termometrodellesale, con cui analizziamo il consenso del pubblico e della critica per i film usciti recentemente al cinema. Questa volta ci occupiamo dei film che abbiamo visto e recensito da aprile a giugno, nonché di quelli più visti nelle sale italiane nello stesso periodo. Da essi abbiamo estrapolato i top 5 e i flop 5 del trimestre.

Riepiloghiamo il funzionamento del nostro #termometrodellesale: i voti sono tratti da sei dei principali siti di cinema italiani e internazionali (IMDb, Rotten Tomatoes, Metacritic, MyMovies, ComingSoon, NientePopcorn) e riproporzionati in 100esimi per creare una scala confrontabile e calcolare un voto medio (e si sa che, generalmente, le medie non mentono, soprattutto quando sono medie delle medie, come in questo caso).

Ecco dunque i Top & Flop del secondo trimestre 2018:

top termometro

L’isola dei cani (voto medio 83,0/100)

Avengers: Infinity War (voto medio 80,3/100)

A Quiet Place – Un posto tranquillo (voto medio 78,7/100)

Tonya (voto medio 78,5/100)

Dogman (voto medio 77,5/100)

flop termometro

211 – Rapina in corso (voto medio 30,3/100)

Show Dogs – Entriamo in scena (voto medio 41,0/100)

Obbligo o verità (voto medio 46,2/100)

The Strangers – Prey at Night (voto medio 48,2/100)

Arrivano i prof (voto medio 54,0/100)

Ed ecco i dettagli dei voti di ciascun film, inclusi quelli classificatisi nella terra di mezzo, tra i top e i flop.

[Dati aggiornati al 5 luglio]

termometro 2018 02

 

6 pensieri riguardo “i top & flop del trimestre (termometro delle sale aprile/giugno 2018)

  1. ARRIVANO I PROF è ufficialmente candidato al premio CHIAVICA 2018
    avevo provato a recensirlo nel mio bloggaccio ma la tastiera è entrata in sciopero (ho dovuto chiamare un esorcista per sboccarla)
    AVENGERS ecc mi è stranamente piaciuto. Forse provo una segreta simpatia per Thanos? Comunque aspetto la resurrezione di Gamora e la vita nel sequel che verrà.

      1. Ha il fascino dell’orrore. Nonostante la presenza di attori di buon livello (Nichetti e Bisio) e di volonterosi dilettanti FA VERAMENTE CAGARE
        Se lo vedi (dammi retta, non vederlo!) non dire che non ti avevo avvisato.

Rispondi a mikimoz Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.