i film più visti del 2018 (in Italia e nel Mondo)

Ebbene sì, è accaduto. È accaduto l’impensabile, o per lo meno quello che in pochissimi avrebbero pronosticato. Quando iniziava a concretizzarsi la seria possibilità che un film uscito nelle sale poco più di un mese fa, un film senza un target di pubblico ben preciso (non la classica pellicola per famiglie o per adolescenti, quelle che generalmente portano più persone al cinema), avrebbe raggiunto la vetta degli incassi del 2018, l’incredulità ha lasciato il posto ad una stupita presa di consapevolezza. Molti di voi sapranno già di che film si sta parlando, anche perché la notizia del sorpasso ha avuto una discreta eco negli organi di informazione soltanto qualche giorno fa.

Andiamo quindi a scoprire la top 10 dei film più visti del 2018, rimandando di qualche riga i commenti:

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI (9,4 milioni di euro)

IL RITORNO DI MARY POPPINS (9,7 milioni di euro)

JUMANJI: BENVENUTI NELLA GIUNGLA (10,3 milioni di euro)

JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO (10,7 milioni di euro)

GLI INCREDIBILI 2 (12 milioni di euro)

HOTEL TRANSYLVANIA 3: UNA VACANZA MOSTRUOSA (12,3 milioni di euro)

ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD (12,8 milioni di euro)

CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO (14,4 milioni di euro)

AVENGERS: INFINITY WAR (18,8 milioni di euro)

BOHEMIAN RHAPSODY (21,3 milioni di euro)

***

È stato amato e criticato. Ha sollevato controversie che si riflettono sulla spaccatura che c’è stata tra il pubblico generalista (i 165.000 votanti di IMDB gli assegnano un giudizio medio di 8,3/10) e la critica (il Metascore di Metacritic è fermo a 48/100). Bohemian Rhapsody ha diviso profondamente, ma ha portato nelle sale, soprattutto quelle italiane, un sacco di gente. Gente che probabilmente non andava da tempo al cinema. O che magari vede un film all’anno sul grande schermo. Perché quando si raggiungono certi numeri vuol dire che quel magma di inattività si è smosso.

Il film su Freddie Mercury e i Queen supera Avengers: Infinity War, risultato decisamente oltre ogni aspettativa, se si pensa che quest’ultimo, a livello mondiale, è il quarto incasso di sempre della storia del cinema, nonché uno dei quattro film ad aver superato la soglia dei due miliardi di dollari di ricavi.

Quando il cinecomic Marvel si era attestato, in Italia, poco sotto i 19 milioni di euro, sembrava davvero che per quest’anno i giochi fossero fatti, anche perché l’allora secondo classificato, le Cinquanta sfumature di rosso, ne aveva guadagnati quasi cinque in meno. E le uscite della seconda metà del 2018 non sembravano poter impensierire né quest’ultimo né tanto meno il primo.

Ed infatti così è stato, con una sola eccezione. Quel Bohemian Rhapsody che ha fatto scintille ai botteghini italici, con tre settimane di fila in testa al box office e cinque di fila con incassi superiori ai due milioni di euro.

Certo, la scelta di uscire a fine novembre è stata intelligente e provvidenziale, così da costruirsi un’audience che si è positivamente riverberata nei giorni delle feste, tradizionalmente favorevoli ai lauti incassi.

E non è finita qui, perché il dato dei quasi 21 milioni di euro guadagnati da Bohemian Rhapsody, che già lo pongono tra i quaranta film con più incassi di sempre in Italia, è destinato a salire ulteriormente, essendo il film ancora in programmazione in un numero considerevole di sale e dato che ancora oggi fa registrare tra le migliori medie-sala del box office nostrano.

Si accennava più sopra ai target: non si può non rilevare come due dei tre film piazzatisi sul podio sono decisamente opere “per adulti”. Bohemian Rhapsody, per l’appunto, e le già citate Cinquanta sfumature di rosso. E il dato è particolarmente significativo (al di là dei giudizi sulla qualità dei film, che non è questa la sede) se si considera che tutte le altre posizioni della top ten, ossia la seconda e quelle dalla quarta alla decima, sono invece occupate da opere (prevalentemente) destinate ad un pubblico di bambini e/o ragazzi.

Insomma, la top 10 del 2018 ci racconta di una rivincita degli adulti, che dopo essere stati “costretti” ad accompagnare i pargoli a vedere i film d’animazione o i cinecomic di turno (spesso uscendone più gasati dei piccoli, c’è da dire), lasciano i bambini ai nonni per andare al cinema richiamati da quel tocco di nostalgia che solo un gruppo come i Queen poteva dare. O di donne che lasciano i figli ai padri per andare con le amiche a vedere il secondo sequel tratto dalla trilogia di E.L. James.

Ma la top ten 2018 racconta anche di un disperato tentativo di resistenza del cinema italiano, che solo all’ultimo giorno dell’anno ha perso la decima posizione di A casa tutti bene, scalzato da Il ritorno di Mary Poppins. Ancora una volta, dunque, nessun film nostrano è riuscito a entrare nella top ten, dopo che la stessa cosa era accaduta con la classifica stagionale 2017/2018 (quella che registra i dati del periodo che va dal 1° agosto al 31 luglio dell’anno successivo).

I FILM PIU’ VISTI DEL 2018 – IL DATO MONDIALE

In conclusione, vale la pena riportare qui di seguito la classifica del box office mondiale del 2018, anche per un’analisi comparativa tra il nostro mercato e quello planetario. Qui Bohemian Rhapsody è ben distaccato dagli Avengers, ma anche da molti altri cinecomic che hanno dominato soprattutto il mercato americano (Black Panther, Deadpool 2).

In generale è una classifica che conta ben 5 film su 10 tratti da fumetti, il che non lascia spazio a dubbi sul fatto che le major difficilmente abbandoneranno nel breve periodo questo filone aureo estremamente redditizio.

Insomma: prepariamoci all’ennesima infornata di supereroi (Aquaman esce oggi n.d.r.).

  1. Avengers: Infinity War – 2.049 milioni di dollari
  2. Black Panther – 1.347 milioni di dollari
  3. Jurassic World: il regno distrutto – 1.305 milioni di dollari
  4. Gli incredibili 2 – 1.243 milioni di dollari
  5. Venom – 855 milioni di dollari
  6. Mission: Impossible – Fallout – 791 milioni di dollari
  7. Aquaman – 752 milioni di dollari
  8. Deadpool 2 – 736 milioni di dollari
  9. Bohemian Rhapsody – 703 milioni di dollari
  10. Animali fantastici: i crimini di Grindelwald – 629 milioni di dollari

7 pensieri riguardo “i film più visti del 2018 (in Italia e nel Mondo)

    1. Stanno veramente raschiando gli scantinati, quest’anno usciranno dei film su supereroi che io sinceramente non avevo mai sentito (anche se devo ammettere che non sono un fanatico, quindi ci può stare che non li conosca)…
      Tipo Shazam, che io conoscevo solo come app musicale e invece ho scoperto essere un fumetto DC comics

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...