I migliori film della storia del cinema (VI) – la classifica dei registi

Nel 1992, dunque, alla storica classifica dei critici redatta ogni dieci anni da Sight & Sound se ne viene ad affiancare una nuova, redatta secondo le preferenze dei registi. Ne vengono interpellati 101, tra i più celebri e celebrati. Si tratta di registi delle più svariate provenienze, tra i quali emergono i nomi di Pedro Almodovar, John Carpenter, Michael Cimino, Wes Craven, Jonathan Demme, Atom Egoyan, Federico Fellini, William Friedkin, Terry Gilliam, Krzysztof Kieslowski, Michael Mann, John Schlesinger, Paul Schrader, Martin Scorsese, Oliver Stone, John Woo.

Questo il risultato dell’incrocio delle liste inviate da ciascun regista:

La classifica del 1992 secondo i registi

***

10. ex aequo: La passione di Giovanna d’Arco (1928) di Carl Theodor Dreyer

***

10. ex aequo: Rashōmon (1950) di Akira Kurosawa

***

10. ex aequo: I sette samurai (1954) di Akira Kurosawa

***

9. Il padrino – Parte II (1974) di Francis Ford Coppola

***

6. ex aequo: Il padrino (1972) di Francis Ford Coppola

***

6. ex aequo: Tempi moderni (1936) di Charles Chaplin

***

6. ex aequo: La donna che visse due volte (1959) di Alfred Hitchcock

***

5. L’Atalante (1934) di Jean Vigo

***

4. La strada (1954) di Federico Fellini

***

2. ex aequo: Toro scatenato (1980) di Martin Scorsese

***

2. ex aequo: (1963) di Federico Fellini

***

1. Quarto potere (1941) di Orson Welles

***

Quarto potere, dunque, veniva ritenuto, nel 1992, il miglior film della storia del cinema sia dai critici che dai registi.

Per il resto, si rileva in questa lista dei registi un miglior piazzamento dei film italiani rispetto a quella dei critici, con due film di Fellini in top ten, peraltro entrambi molto ben posizionati (secondo e quarto).

Appaiono, di fronte ad alcuni autori classici intramontabili (Vigo, Chaplin e Dreyer), anche registi più moderni, come Scorsese (Toro scatenato è secondo ex aequo) e Francis Ford Coppola, che occupa due piazze con i primi due capitoli della trilogia de Il padrino. Due film anche per Kurosawa e uno per Hitchcock (il “solito” Vertigo).

***

Ciò detto, può essere interessante navigare tra le scelte operate da alcuni dei registi intervistati.

I 10 film scelti da John Carpenter

I dieci migliori film di tutti i tempi secondo John Carpenter (o, per meglio dire, secondo il John Carpenter del 1992) sono:

  • Avventurieri dell’aria (1939) di Howard Hawks
  • Falstaff (1965) di Orson Welles
  • Un dollaro d’onore (1959) di Howard Hawks
  • Il fascino discreto della borghesia (1972) di Luis Buñuel
  • Chinatown (1974) di Roman Polański
  • Susanna! (1938) di Howard Hawks
  • Sentieri selvaggi (1956) di John Ford
  • L’angelo sterminatore (1962) di Luis Buñuel
  • Scarface – Lo sfregiato (1932) di Howard Hawks
  • La donna che visse due volte (1959) di Alfred Hitchcock

I 10 film scelti da Michael Cimino

I dieci migliori film di sempre secondo il Michael Cimino del 1992 sono:

  • Il Gattopardo (1963) di Luchino Visconti
  • I sacrificati (1945) di John Ford
  • Ludwig (1973) di Luchino Visconti
  • Sentieri selvaggi (1956) di John Ford
  • La strada (1954) di Federico Fellini
  • Amanti perduti (1945) di Marcel Carné
  • Sfida infernale (1946) di John Ford
  • La dolce vita (1960) di Federico Fellini
  • Rocco e i suoi fratelli (1960) di Luchino Visconti
  • I sette samurai (1954) di Akira Kurosawa

I 10 film scelti da Federico Fellini

In questo caso, una lista particolarmente significativa, visto che Fellini, come noto, morirà nel 1993, ossia un anno dopo aver partecipato a questo sondaggio:

  • Maciste all’inferno (1926) di Guido Brignone
  • Luci della città (1931) di Charlie Chaplin
  • Fra Diavolo (1933) di Hal Roach e Charley Rogers
  • Frankenstein (1931) di James Whale
  • Ombre rosse (1939) di John Ford
  • Paisà (1946) di Roberto Rossellini
  • 2001: Odissea nello spazio (1968) di Stanley Kubrick
  • Il fascino discreto della borghesia (1972) di Luis Buñuel
  • Totò e Peppino divisi a Berlino (1962) di Giorgio Bianchi
  • Intervista (1987) di Federico Fellini

I 10 film scelti da William Friedkin

  • Quarto potere (1941) di Orson Welles
  • Eva contro Eva (1950) di Joseph L. Mankiewicz
  • Il tesoro della Sierra Madre (1948) di John Huston
  • 2001: Odissea nello spazio (1968) di Stanley Kubrick
  • Jésus de Montréal (1989) di Denys Arcand
  • Blow-Up (1966) di Michelangelo Antonioni
  • Cantando sotto la pioggia (1952) di Stanley Donen e Gene Kelly
  • 8½ (1963) di Federico Fellini
  • Orizzonti di gloria (1957) di Stanley Kubrick
  • Ultimo tango a Parigi (1972) di Bernardo Bertolucci

I 5 film scelti da Martin Scorsese

  • 8½ (1963) di Federico Fellini
  • Quarto potere (1941) di Orson Welles
  • Il Gattopardo (1963) di Luchino Visconti
  • Scarpette rosse (1948) di Michael Powell e Emeric Pressburger
  • Sentieri selvaggi (1956) di John Ford

I 10 film scelti da Terry Gilliam

  • Quarto potere (1941) di Orson Welles
  • I sette samurai (1954) di Akira Kurosawa
  • Il settimo sigillo (1957) di Ingmar Bergman
  • 8½ (1963) di Federico Fellini
  • 2001: Odissea nello spazio (1968) di Stanley Kubrick
  • La palla nº 13 (1924) di Buster Keaton
  • Pinocchio (1940) prodotto da Walt Disney
  • Amanti perduti (1945) di Marcel Carné
  • I due volti della vendetta (1961) di Marlon Brando
  • L’appartamento (1960) di Billy Wilder

*** CONTINUA ***

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.