Top 20 fantascienza (dal n.20 al n.18)

fanta 7Si parte, signore e signori. A bordo dell’astronave L’ultimo Spettacolo inizia questo viaggio alla scoperta dei 20 migliori film di fantascienza, secondo il modesto parere dei cinque abitanti di questo pianeta-blog della galassia WordPress. Lo abbiamo scritto nel post introduttivo e lo ribadiamo: la classifica è assolutamente democratica in quanto derivante dall’incrocio delle top20 personali di ciascuno. Lo chiariamo ancora una volta perché è ben noto come la fantascienza sia un genere che divide parecchio i cinefili, spesso arroccati su posizioni molto distanti tra loro: ciò che è capolavoro per uno, è inguardabile per un altro, e viceversa.

Continua a leggere “Top 20 fantascienza (dal n.20 al n.18)”

contemporary stuff: Animali notturni, di Tom Ford

animalinotturni01Anziane danzatrici dai ventri molli e sproporzionati si muovono nude, al ralenti, sopra delle piattaforme; è l’installazione di un’arte performativa tendente al trash, opera dell’artista insonne e depressa Susan, ed è la sequenza con la quale si apre questo secondo lungometraggio di Tom Ford, stilista con vincenti ambizioni cinematografiche. Animali notturni si ispira al romanzo Tony & Susan di Austin Wright ed è un noir che bilancia la tensione del thriller più puro a quella emotiva legata alle relazioni amorose che si fanno complicate; è pure uno sguardo in tralice sull’universo fasullo, egocentrico e opportunista degli artisti, dal quale è possibile desumere un sottile collegamento con il mondo delle passerelle a cui è abituato Ford.

Continua a leggere “contemporary stuff: Animali notturni, di Tom Ford”