Lo scrigno: America, America, dove vai?, di Haskell Wexler

medium cool 1Haskell Wexler è sicuramente più noto come direttore della fotografia che come regista. Nel ruolo di cinematographer vinse infatti due Oscar, uno per Chi ha paura di Virginia Woolf? nel 1967, l’altro per Questa terra è la mia terra, dieci anni dopo. Ha inoltre curato le lenti di un capolavoro come Qualcuno volò sul nido del cuculo e ha collaborato anche a un altro lungometraggio premiato con l’Oscar alla fotografia, I giorni del cielo di Terrence Malick. Nel 1968 Wexler decide di cimentarsi con la regia di un film a soggetto, su una sceneggiatura scritta di suo pugno. Ne esce fuori questo Medium Cool, scandalosamente dimenticato in Italia, tanto da non aver avuto – a quanto mi risulta – una distribuzione in home video (quando in America la Criterion ne ha recentemente fatto un’edizione deluxe in blu-ray). E siccome la nostra rubrica Lo scrigno punta proprio a rimediare a queste nefandezze distributive, ecco perché oggi vi parliamo di questo film, che merita di essere salvato dall’oblio.

Continua a leggere “Lo scrigno: America, America, dove vai?, di Haskell Wexler”