Al cinema: Quello che non so di lei, di Roman Polanski

53905Chiunque abbia mai provato a dare forma e sostanza a un’idea mettendola su carta sa quanto possa essere angosciante quella piccola linea verticale che lampeggia in cima a un pagina impietosamente bianca. Il lavoro dell’artista, del demiurgo che cerca di dare vita a un mondo a partire da una propria visione, è al centro di infiniti racconti al cinema e nella letteratura, in una tradizione narrativa e introspettiva che dimostra una continua vitalità fuori dal comune in un mondo dove ogni idea sembra immediatamente già vecchia e usurata, dimostrando il fascino generato da un mistero, quello del processo creativo, che molti autori, prima o poi, finiscono per affrontare: a questo giro tocca a Roman Polanski con Quello Che Non So Di Lei, un complesso dramma che prende le mosse proprio da un’atroce sindrome da blocco dello scrittore.

Continua a leggere “Al cinema: Quello che non so di lei, di Roman Polanski”