Al cinema: Wonder Woman, di Patty Jenkins

Wonder Woman 01Il quarto film dell’universo esteso [cinematografico] DC (DCEU) vede come protagonista la più famosa eroina della casa fumettistica americana. Già introdotta in Batman v. Superman: Dawn of Justice, è qui star assoluta di una storia che è di fatto un lungo flashback sulle sue origini. Andato al cinema con tutti i dubbi e i preconcetti d’uopo con questo tipo di baracconate tutte botte ed effetti speciali, ne sono uscito con un’idea più positiva del previsto. Wonder Woman potrebbe (ma sottolineo l’uso del condizionale) essere infatti la migliore prova del DCEU fino a questo momento. La recensione che segue contiene accenni alla trama, ma nulla di più di quanto si possa evincere già dal trailer. Continue reading “Al cinema: Wonder Woman, di Patty Jenkins”

Al cinema: Guardiani della Galassia vol. 2, di James Gunn

gotg2In una recente intervista James Gunn afferma che Guardiani della Galassia Vol. 2 è stata di gran lunga l’esperienza più libera e appagante della sua carriera registica, una rielaborazione del fumetto (che oggi spacciano per fondamentale, ma è sempre stato di nicchia) pensata e scritta interamente da lui con a disposizione budget pressochè illimitato e carta bianca su ogni scelta da parte di Kevin Feige. Queste fortunate premesse creative, sull’onda del successo planetario del primo Guardiani della Galassia, hanno dato vita a quello che probabilmente è il più bel prodotto MCU uscito da quel lontano 2008 in cui l’Iron Man di Favreau indossò l’armatura di ferro riavviando il franchise. L’ho sparata troppo grossa? Forse. Mi avrà contagiato quella verde strafiga di una Gamora col suo cannone da navicella spaziale caricato in spalla.

Continue reading “Al cinema: Guardiani della Galassia vol. 2, di James Gunn”

books about movies: CineMAH presenta Il buio in sala, di Leo Ortolani

cinemah2Leo Ortolani, il gran visir dei nerd, è tornato con…… aspè… per chi non lo conoscesse (il che deporrebbe per una certa non-nerdità del soggetto), Leo Ortolani è un fumettista pisano che, nonostante i cinquant’anni compiuti da poco, continua a guadagnarsi da vivere con i fumetti (beato lui). E pare che gli riesca anche bene, visto che è considerato una specie di autorità dai nerd italici comic-addicted. Giunto al successo con il super(topo)eroe Rat-Man, Leo si è dato al cinema, come capita un po’ a tutti (incluso il sottoscritto) a un certo punto della vita. E allora ha iniziato a scrivere ste recensioni di film fatte a fumetto, pubblicandole sul suo blog (perché capita un po’ a tutti – incluso il sottoscritto – di aprirsi un blog a un certo punto della vita).  Continue reading “books about movies: CineMAH presenta Il buio in sala, di Leo Ortolani”

Al cinema: Logan – The Wolverine, di James Mangold

logan-01L’ultimo film della trilogia dedicata al mutante Wolverine è probabilmente il migliore. Non che ci volesse molto, potrebbe sottolineare qualcuno. Fatto sta che, come il trailer poteva lasciar supporre, non si tratta di un episodio in cui a fare da padrona è l’azione pura e semplice, con la trama a fungere da orpello. Pur non mancando le botte da orbi (ne accennerò ancora più avanti), i minuti complessivi sono decisamente a loro sfavore. Al tempo stesso, anche la storia in sé non è particolarmente articolata. Ma allora, su cosa si regge il film? Su ricordi, rimpianti, timori, nostalgia di un passato che non c’è più, una flebile speranza. Continue reading “Al cinema: Logan – The Wolverine, di James Mangold”